E sono trenta!!!

Vota questo articolo
(3 Voti)

 

Anche quest'anno la Federazione Italiana Canoa Kayak ci affidato due gare del Circuito Nazionale Grand Prix. C'è gia il bando ufficiale e saranno il 24 e 25 aprile. Domenica 24 la gara sprint in due manche nel tratto che va da Pretola a Ponte Valleceppi e lunedì 25 la discesa classica da Ponte Felcino fino alla torre di Pretola dove sarà il centro dell'organizzazione.

Non c'è solo il piacere di vedersi riconfermati in un calendario importante e la consapevolezza che la nostra macchina organizzativa e dell'accoglienza funziona, questa volta c'è anche un po di emozione: è l'edizione numero trenta!!!

Si, sono trent'anni che organizziamo gare di canoa sul Tevere a Perugia.

All'inizio come U.S.B. Fortebraccio poi come C.U.S. Perugia e adesso come CCP. La prima gara organizzata partiva da Ponte Felcino e arrivava a Ponte San Giovanni, non erano ancora stati fatti gli interventi a Pretola e a Ponte Valleceppi quindi il fiume si poteva percorre tutto senza interruzioni per 8 chilometri e mezzo. 

Poi, purtroppo, alcuni interventi sciagurati lungo il fiume ci hanno costretto a cambiare il percorso più volte ma nel frattempo era anche intervenuta la regola che le gare di discesa dovevano essere accorciate per motivi di sicurezza e quindi noi, che si facesse sul tratto alto o quello basso. avevamo sempre un bel tratto di fiume da proporre.

Qualche volta è stata annullata per mancanza d'acqua ed è per questo che quest'anno abbiamo anticipato la data nella speranza di avere un buon livello . Piove anche oggi e per adesso siamo tranquilli.

Il percorso verde che costeggia il fiume consente di seguire da terra sia la sprint che la classica. La sprint in particolare potrà essere vista anche dall'alto del ponte pedonale che attraversa il fiume.

Vi aspettiamo numerosi, in canoa e a piedi lungo il Tevere, noi siamo gia al lavoro.

Nella foto Leonardo Mazzone della Canottieri Comunali Firenze, vincitore della prima edizione.

Letto 715 volte